« Torna alla homepage

Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche

A.S. 2020-2021

OLIMPIADI DI LINGUE E CIVILTA’ CLASSICHE
IX edizione - A.S. 2020-2021
REGOLAMENTO

 


Premessa
La Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione promuove e organizza le Olimpiade di Lingue e civiltà classiche in collaborazione con gli Uffici Scolastici Regionali e con il supporto del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria.
La competizione è inserita nel Programma annuale Valorizzazione Eccellenze del Ministero dell’Istruzione.

ARTICOLO 1
Organizzazione delle Olimpiadi

La prima fase della competizione (Selezione d’Istituto e Gara Regionale) viene svolta in modalità online.
In relazione alla evoluzione dell’emergenza sanitaria saranno successivamente indicate le modalità (in presenza o a distanza) di svolgimento della Finale Nazionale.
In caso di modalità in presenza, la Finale Nazionale si svolgerà a Roma nei giorni 4-5-6 maggio 2021.
Nel caso in cui la fase finale non potesse essere realizzata in presenza la Finale Nazionale si svolgerà in modalità online su piattaforma il giorno 5 maggio 2021.

ARTICOLO 2
Destinatari

Le Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche sono gare individuali rivolte agli studenti del secondo biennio e dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado, statale e paritaria, al fine di promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità didattiche e formative delle lingue e delle civiltà classiche.
La partecipazione alle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche è gratuita.

ARTICOLO 3
Finalità e Obiettivi

Le finalità e gli obiettivi delle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche sono:

  • promuovere il potenziamento di conoscenze e competenze in ambito linguistico-letterario, storico, antropologico, filosofico, artistico e archeologico relative alle civiltà e culture del mondo antico nei percorsi di istruzione della scuola secondaria di secondo grado;
  • favorire l’insegnamento/apprendimento delle tematiche del mondo antico attraverso l’analisi e l’interpretazione di testi e fonti - letterarie, linguistiche, filosofiche, antropologiche, artistiche, storiche - di autori greci e latini, adottando nuove metodologie didattiche e strumenti informatici;
  • sostenere la collaborazione tra istituzioni scolastiche, università, centri di ricerca, associazioni disciplinari del settore, eventuali altri soggetti, pubblici e privati, impegnati in attività di ricerca, sostegno e studio delle lingue e civiltà classiche, anche nell’ottica dell’orientamento universitario.

ARTICOLO 4
Iscrizione

La domanda di iscrizione dei partecipanti alla Gara Regionale deve essere vistata dal Dirigente Scolastico e inviata entro e non oltre il 28 febbraio 2021 al Referente del Comitato Olimpico Regionale del territorio di riferimento, secondo il modello della domanda allegata alla Circolare Ministeriale (Allegato 2).
Possono essere indicati non più di quattro studenti per ciascun Istituto scolastico identificato dal Codice Meccanografico.
La scelta degli studenti che parteciperanno alla Gara Regionale è demandata alle singole scuole, che attueranno autonomamente la selezione in modalità online, nei tempi e nei modi individuati dalla stessa istituzione scolastica e nel rispetto di quanto previsto dal presente Regolamento.
All’atto dell’iscrizione lo studente sceglie di partecipare alla Sezione A o alla Sezione B.
La scelta della Sezione è vincolante rispetto alla partecipazione alla Gara Regionale e alla Finale Nazionale delle Olimpiadi.

ARTICOLO 5
Criteri di svolgimento della competizione

La Gara Regionale e la Finale Nazionale prevedono un’unica prova consistente nella elaborazione di un testo argomentativo-espositivo di interpretazione, analisi e commento di testimonianze della Lingua e civiltà latina (Sezione A) oppure di testo argomentativo-espositivo di interpretazione, analisi e commento di testimonianze della Lingua e civiltà greca (Sezione B).

Le due Sezioni A e B seguono percorsi paralleli e danno luogo a due diverse graduatorie di merito.

ARTICOLO 6
Oggetto e durata della prova

Per la Gara Regionale e per la Finale Nazionale il Comitato dei Garanti per la Promozione della cultura classica su proposta del Comitato Tecnico Operativo assegna due tracce per ciascuna delle due Sezioni A e B, a partire da brani di autori.
I partecipanti scelgono una delle due tracce assegnate per lo svolgimento del loro elaborato.
La durata della prova è di quattro ore.

ARTICOLO 7
Commissioni e criteri di valutazione della prova

    • Nella Gara Regionale gli elaborati di entrambe le Sezioni A e B sono esaminati e valutati da una Commissione di esperti, istituita presso ciascun Comitato Olimpico Regionale.

 

    • Nella Finale Nazionale gli elaborati di entrambe le Sezioni A e B sono esaminati e valutati dal Comitato Tecnico Operativo Nazionale.

7.3 La Commissione Regionale e il Comitato Tecnico Operativo adottano i seguenti criteri per l’esame e la valutazione degli elaborati:

  • aderenza alla traccia;
  • individuazione e comprensione della traccia;
  • pertinenza argomentativa;
  • coerenza;
  • originalità ideativa ed espositiva.

L’esame e la valutazione degli elaborati della Gara Regionale e della Finale nazionale hanno luogo nel rispetto dell’anonimato dei concorrenti.
L’attribuzione dei voti deve essere espressa esclusivamente in decimi, secondo la scheda di valutazione allegata alla Circolare ministeriale (Allegato 3).
Per l’esame e la valutazione degli elaborati della Gara Regionale e della Finale Nazionale sarà utilizzato il software anti plagio.
Il giudizio espresso dalle Commissioni Regionali e dal Comitato Tecnico Operativo Nazionale è insindacabile.

ARTICOLO 8
Gara Regionale

La Gara Regionale si svolge contemporaneamente in tutte le Regioni italiane in un unico giorno lunedì martedì 29 marzo 2021 in modalità online sincrona su piattaforma con prova eguale per tutti gli studenti e per tutte le studentesse.

La Gara Regionale è gestita sulla piattaforma online dalla struttura di supporto informatico secondo i criteri che saranno indicati per tempo nel portale http://www.olimpiadiclassiche.it insieme alle necessarie avvertenze.

ARTICOLO 9
Comitati Olimpici Regionali

I Referenti dei Comitati Olimpici Regionali presso gli Uffici Scolastici Regionali predispongono le procedure per consentire lo svolgimento della Gara Regionale. A tal fine dovranno:

  • raccogliere le iscrizioni dei candidati presentati dagli Istituti scolastici per la partecipazione alla Gara Regionale;
  • costituire una Commissione di esperti per l’esame e a la valutazione delle prove;
  • definire la graduatoria di merito per ciascuna delle due Sezioni A e B e decretare i vincitori della Gara Regionale, secondo il numero indicato nella Tabella “Ripartizione su base regionale degli studenti partecipanti alla Finale Nazionale” allegata alla Circolare Ministeriale (Allegato 4);
  • iscrivere i vincitori delle Gare Regionali alla Finale Nazionale delle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche entro e non oltre il 12 aprile 2021 pena l’esclusione dalla Finale Nazionale, utilizzando l’apposita area riservata sulla portale http://www.olimpiadiclassiche.it e compilando la scheda di partecipazione alla Finale Nazionale in ogni sua parte.

 

Le iscrizioni dei finalisti alla Finale Nazionale devono pervenire esclusivamente per il tramite dei Referenti degli Uffici Scolastici Regionali. Altre forme di invio non sono prese in considerazione.

Ciascun Referente riceverà la password per accedere all’area riservata.

ARTICOLO 10
Verifiche della piattaforma di gara per lo svolgimento della Gara Regionale
 
La verifica della compatibilità e dell’adeguatezza delle strutture tecnologiche indispensabili per sostenere la Gara Regionale in modalità online, anche rispetto al numero di studenti iscritti e alle dotazioni necessarie, è affidata alla responsabilità delle singole istituzioni scolastiche.
Alle scuole verrà assicurato il supporto informativo attraverso il responsabile della gestione informatica.
Nel mese di marzo verranno inviati i collegamenti che simuleranno la piattaforma per lo svolgimento della prova per verificare sui propri computer eventuali problematiche che dovranno essere prontamente segnalate tramite l’apposito modulo presente sul portale http://www.olimpiadiclassiche.it.

ARTICOLO 12
Avvertenze per lo svolgimento delle prove

Non è consentito durante le prove l’utilizzo di telefoni cellulari o di altri dispositivi elettronici. 
Non è consentita la consultazione di alcun tipo di testo cartaceo o digitale.
Ogni tentativo di plagio o di ricorso a sussidi impropri comporta l’immediata esclusione dalle gare d’Istituto, Regionale e Nazionale.

ARTICOLO 13
Organizzazione della Finale Nazionale

13.1 In caso di Finale Nazionale in presenza
La Finale Nazionale si svolgerà a Roma nei giorni nei giorni 4-5-6 maggio 2021. Il programma dettagliato sarà pubblicato sul portale del Ministero dell’istruzione e sul portale http://www.olimpiadiclassiche.it.
Le spese di viaggio e di soggiorno degli studenti partecipanti, dei docenti accompagnatori degli studenti minorenni, dei componenti del Comitato dei Garanti per la Promozione della cultura classica e del Comitato Tecnico Operativo Nazionale partecipanti alla Finale nazionale sono a carico del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria.
Gli studenti concorrenti viaggiano e soggiornano sotto la responsabilità propria, se maggiorenni, o dei docenti accompagnatori se minorenni, intendendosi comunque esonerati da ogni responsabilità di vigilanza la Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MI e le altre istituzioni coinvolte.

13.2 In caso di necessità di realizzazione della Finale Nazionale in modalità online (a seguito di decisione in tal senso da parte degli Uffici competenti del Ministero dell’Istruzione), la Finale Nazionale si svolgerà in modalità online sulla Piattaforma il 5 maggio 2021.
La proclamazione dei vincitori avverrà in modalità virtuale con diretta YouTube il 12 maggio 2021.

13.3 I premi sono assegnati al primo, secondo e terzo classificato della Sezione A e della Sezione B della Finale Nazionale.
I vincitori sono destinatari della somma annua prevista nell’ambito del programma annuale del Ministero dell’Istruzione “Io merito” per la Valorizzazione delle eccellenze.
A tutti i candidati alla Finale Nazionale viene rilasciato il diploma di partecipazione alle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche IX Edizione a.s. 2020-2021.

Ulteriori informazioni e comunicazioni o variazioni del programma saranno fornite tramite il portale istituzionale del Ministero dell’Istruzione e sul portale http://www.olimpiadiclassiche.it.

La partecipazione alla competizione delle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche comporta automaticamente l’accettazione integrale del presente Regolamento e il consenso alla riproduzione grafica, fotografica e video dei prodotti realizzati per qualsiasi pubblicazione di carattere documentaristico e promozionale che faccia riferimento alla manifestazione.

 

 

Regolamento pdf - allegato 1

Scarica la scheda di iscrizione alla gara regionale - allegato 2 (in preparazione)

Scheda di valutazione - allegato 3

Tabella “Ripartizione su base regionale degli studenti partecipanti alla Finale Nazionale” - allegato 4

 

 

Il Direttore Generale
Maria Assunta Palermo